Papa Francesco in Piazza di Spagna

La preghiera degli anziani: un vero dono per la Chiesa

March 11, 2015|Posted in: Notizie

La Catechesi sulla Famiglia sta attraversando la fase di chiusura del capitolo dedicato agli anziani, gli stessi che sono entrati a far parte del discorso di Papa Francesco con la stessa passione di sempre. A tal proposito Bergoglio ha sottolineato come effettivamente si stia parlando di un momento della vita alquanto speciale e delicato, ma un momento che proprio in forza delle sue controversie andrebbe seguito con il Signore al proprio fianco: in fondo in fondo anche gli anziani hanno una loro missione da compiere!

In Vangelo di Luca spiega la storia degli anziani Simeone e Anna, posti all’interno del tempio di Gerusalemme in perenne attesa che il Messia si facesse vivo. Questi due anziani – narra la storia – non appena riconobbero il Bambino Gesù ricevettero una forza nuova per annunciare la liberazione a tutto il popolo con dei bellissimi canti di lode.

Proprio come avvenuto con loro, anche i nonni di oggi giorno sono chiamati a formare un coro in quello che è il più grande santuario spirituale del mondo. Anche loro, proprio come Simeone e Anna, devono sostenere con la preghiera chiunque ne abbia bisogno ed al contempo fornire speranza a quanti ogni giorno lottano nel duro campo della vita.

Secondo la Chiesa, infatti, la preghiera degli anziani è un grande dono per via di quella inevitabile iniezione di saggezza che solo loro possono infondere. Il cuore dei nonni deve essere libero dai risentimenti passati e da un egoismo del presente, e quando raggiunge questo status ecco che i nostri anziani si rivestono di un fascino particolare anche e soprattutto per i più giovani: le nuove forze di oggi trovano negli anziani un chiaro sostegno sia nella fede che nella vita!

Leave a Reply

*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>