Papa-Francesco-a-Napoli

Papa Francesco a Napoli contro mafia e corruzione

March 21, 2015|Posted in: Notizie

Il viaggio apostolico che Papa Francesco sta tenendo nella città di Napoli ha visto momenti di vera commozione, come quando il Pontefice ha calcato le terre di Scampia ed esortato i presenti a prendere le distanze dalla mafia che affligge la loro terra, così come a condannare ripetutamente e senza pietà ogni fenomeno di corruzione.

“La vita a Napoli non è mai stata facile, però non è mai stata triste”  ha esordito il Papa ai presenti, ricordando peraltro come sia proprio questa la grande risorsa dei napoletani: “il cammino quotidiano in questa città, con i suoi disagi e le sue difficoltà pone talvolta delle prove dure da affrontare, e produce una cultura di vita che aiuta sempre a rialzarsi dopo ogni caduta”.

Occorre prendere perciò le distanze da ogni fenomeno che possa fare del male a sé stessi e alle persone che ci circondano se si intende davvero costruire una città nuova: “chi prende volontariamente la via del male ruba un pezzo di speranza, guadagna qualcosina ma ruba speranza a se steso, agli altri, alla società”. La soluzione sta nell’abbandonare sempre e comunque la via del male e scegliere invece quella del bene, fatta di gente onesta e laboriosa, di gente che ama anche avere una buona fama della propria città e che desidera con tutto il cuore toglierla di mano dalle ruberie.

Il Vescovo di Roma ha poi toccato l’ardente tema dei migranti da lui definiti come “fratelli”, o meglio, come “cittadini che sono come noi: figli Dio”. E per quel che riguarda la disoccupazione, il Pontefice ha denunciato come il sistema economico debba poter garantire ad un giovane la sua giusta dose di partecipazione al bene comune, perchè senza speranze per il futuro, senza occupazione e senza crescita “cosa potrà mai fare un giovane? Che futuro potrà mai vedere dinanzi a sé? Quale strada potrà mai scegliere?”.

Leave a Reply

*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>