Come contattare il Papa

Sono molti i fedeli che ogni giorno tentano di mettersi in contatto con Papa Francesco con l’obiettivo di avanzargli richieste, sussurrargli confidenze o più semplicemente con lo scopo di esprimere ammirazione nei suoi confronti. Tuttavia le lettere che arrivano al Pontefice sono davvero tante: pensate che per sfoltire la corrispondenza è stato creato un gruppo di lavoro apposito, ad oggi composto da mons. Giuliano Gallorini, suor Anna e da due altre signore laiche.

Le lettere che giungono in Vaticano vengono dapprima smistate da questo Ufficio Corrispondenza a seconda della lingua, e successivamente aperte per poter essere risposte dai quattro membri. Solo i casi più seri vengono fatti recapitare direttamente nelle mani di Papa Francesco per mezzo dei suoi stessi segretari.

Scrivere a Papa Francesco: ecco come!

Per scrivere al Santo Padre bisogna munirsi di carta e penna (non è attiva alcuna casella di posta elettronica ufficiale), e fare riferimento all’indirizzo che segue affinché la lettera giunga presso la sua dimora: Sua Santità Francesco, Casa Santa Marta, 00120 Città del Vaticano

papa-genteCome incontrare Papa Francesco di persona

Se volete osare di più e incontrare il Papa di persona, potete farlo partecipando ad una Udienza pubblica. A tal proposito dovete richiedere l’apposito biglietto (gratuito) che vi verrà rilasciato dalla Prefettura della Casa Pontificia.

Tutto chiaro, ma per avere il biglietto come si fa? Molto semplice: come prima cosa occorre scaricare, stampare e compilare il modulo presente sul sito ufficiale. Dopodiché dovete inviare il documento tramite fax al numero +39 06 698 858 63, o in alternativa farlo recapitare a chi di competenza spedendolo tramite posta all’indirizzo Prefettura della Casa Pontificia, 00120 Città del Vaticano.

Ottenuta l’approvazione potrete infine ritirare il biglietto direttamente nel colonnato di destra in Piazza San Pietro (più in particolare dovrete fare riferimento all’apposito Ufficio ubicato dentro il Portone di Bronzo).

Per qualsiasi altro dubbio contattate i seguenti numeri +39  06 698 848 76, +39 06 698 831 14, +39 06 698 832 73 dalle ore 9 alle ore 13.

1 Comment

  1. Paola Velocci
    December 19, 2014

    Leave a Reply

    Caro Francesco, scusami se ti chiamo così, ma per Francesco ho un debole enorme e Lui lo vedo molto in Te. So che quello che sto per scriverti non è una novità, ma voglio scriverlo ugualmente perché Ti adoro come adoro Lui.
    Vorrei tanto incontrarti per abbracciarti forte e chiederti di dare una benedizione piena di amore a tutta la mia famiglia, ai miei genitori e a mio fratello. In particolare alla piccola nipotina Giulia nata dal mio Luca e dalla moglie Giordana il 29 novembre scorso, alla mia Chiara (c’è un motivo molto semplice per cui ho voluto chiamarla così) e al fidanzato Fabrizio. A mio marito Alessandro, che adoro ancora, dopo 38 anni che stiamo insieme (31 di matrimonio).
    Caro Francesco, mi auguro che tu legga questa mia lettera e anche se ho paura che ciò non accada, ti scrivo comunque i miei numeri di telefono 06 89670317 – 3401557510
    So di aver osato troppo, ne sono pienamente cosciente, ma spero proprio che il mio desiderio venga esaudito. Grazie e un grandissimo abbraccio con tanto tanto tanto affetto
    Paola

Leave a Reply to Paola Velocci Cancel reply

*



You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>